Come avere una mente aperta e libera dai pregiudizi, ricettiva alle nuove idee e alle nuove esperienze.

Se stai cercando informazioni su come avere una mente aperta probabilmente la prima domanda che ti devi fare è: “quanto sono disposto ad accettare ciò che di nuovo mi accade?”. Il fatto stesso che tu abbia il bisogno di sapere come fare ad essere più aperto nei confronti di quello che ti circonda è già un primo passo importante per raggiungere il tuo obiettivo: essere una persona più ricettiva ai cambiamenti, alle nuove idee e in generale alle nuove esperienze.

Ecco il motivo per cui oggi voglio parlarti di come avere una mente aperta. Per sviluppare una mentalità aperta bisogna abbandonare pensieri di chiusura e impegnarsi a guardare oltre il proprio naso. Il percorso per aumentare la propria apertura mentale non è affatto facile. Per trasformarti in una persona di larghe vedute ti devi allenare all’abitudine del cambiamento. Coraggio, preparati ad abbandonare i tuoi pregiudizi e cambia le tue convinzioni.

Come avere una mente aperta?

Come ti avvertivo un momento fa, avere una mente aperta significa essere disposti a prendere in considerazione o ricevere idee nuove e diverse. Devi diventare flessibile ed adattarti alle persone e alle nuove esperienze e avvenimenti che vivi. Tu chiamala se vuoi “elasticità mentale”.

Io spesso tendo a considerare le persone con una grande apertura mentale quelle che sanno come potenziare la propria curiosità e poi la sfruttano in modo efficace. Le menti aperte sono curiose perché non si fermano all’apparenza, vanno oltre. Se ci pensi, qual è il modo migliore per superare la superficie delle cose? Sicuramente quello di porsi delle domande: perché è fatto così? Che cos’è? Quando? Dove?

Avere una mente aperta significa liberare la propria testa dalle solite idee. Smetti di avere il controllo completo dei tuoi pensieri. Sperimenta nuovi modi di pensare e sfida le credenze che hai attualmente.

Allarga i tuoi orizzonti e vivi senza porre dei limiti alla tua conoscenza, allenati ad essere ricettivo e vedrai che sviluppare una mente aperta sarà molto più semplice. Ma in sostanza chi è una persona con una mentalità aperta e cosa fa per esserlo?

Chi è la persona con una mente aperta e come si comporta?

Chi è la persona con una mente aperta e come si comporta?La persona con una mente aperta ha alcune caratteristiche che la rende davvero interessante, affascinante e in un certo senso anche invidiata da coloro che faticano a liberarsi dai propri pregiudizi.

Vediamo qualche sua caratteristica e virtù in maniera schematica, perché con gli esempi si comprende sempre meglio:

  • è disposta ad ascoltare le opinioni delle altre persone su qualcuno o su qualcosa.
  • è liberale, che preso dal latino liberalis significa «proprio di uomo libero», quindi «nobile, generoso»; capace di ascoltare opinioni diverse dalle sue e allo stesso modo accettarle se le ritiene corrette,tende ad essere simpatico alle altre persone perché disponibile sempre al confronto.
  • è tollerante perché disposta ad accettare degli altri le loro credenze e stili di vita senza criticarle, sebbene possa essere in disaccordo con loro.
  • è di larghe vedute, disposta a prendere in considerazione, elaborare e nel caso fare proprie nuove idee. Sa accettare molti comportamenti differenti e difficilmente si sconvolge per le diversità altrui.
    • è ricettiva perché ascolta con attenzione ciò che gli altri hanno da raccontargli o dire e prende in considerazione i suggerimenti senza peccare di presunzione.
    • è adattabile, infatti sa cambiare facilmente il suo comportamento o idee in maniera da affrontare le nuove situazioni che via via gli si presentano.
    • è intraprendente perché sempre disposta a provare cose nuove, nuove idee e metodi.
    • è una persona “vivi e lascia vivere” perché trova molto fastidioso farsi imporre o imporre credenze, stili di vita, idee. Non ama giudicare sopratutto se non conosce.
    • Essere di mentalità aperta però significa anche approcciarsi con la gente senza necessariamente perdere i propri principi o la propria integrità morale.

      Perché è difficile avere una mente aperta?

      Ci sono due principali ragioni per cui l’apertura mentale è così difficile:

      1. Ognuno di noi si identifica con le proprie credenze: le nostre credenze sono le nostre identità dal momento che diciamo “sono cristiano” o “sono musulmano” o “sono ateo”  oppure “l’heavy metal mi fa schifo” o “la musica classica è noiosa”, “amo la musica rap e il resto non lo ascolto” ecc.

    • E quando le nostre convinzioni sono in discussione, ci sentiamo minacciati. Quando le nostre idee vengono respinte, ci sentiamo insultati. A questo punto se consideriamo ciò in cui crediamo come nostra identità, non saremo disposti a prendere in considerazione punti di vista differenti e passeremo la vita sulla difensiva a proteggere le nostre convinzioni. Le nostre convinzioni però non ci definiscono, esprimono solamente la comprensione della nostra verità in un dato momento.

      2. Consideriamo le nostre convinzioni come l’unica verità: se diamo per scontato che le nostre convinzioni sono la verità allora scordiamoci pure l’apertura mentale!

    • Inoltre nel caso gli altri non condividano le nostre convinzioni ci sentiremo frustrati. Quante volte in una discussione, non siamo interessati ad ascoltare, ma a dire solo la nostra? E nel momento in cui non siano d’accordo con noi, penseremo che gli altri sono sbagliati. Però un buon approccio per sviluppare una mente aperta è quello di mantenere distinte le nostre credenze dalla verità, in questo modo diventiamo più aperti perché prendiamo in considerazione altri punti di vista e ascoltiamo ciò che gli altri hanno da dire.

      Avere una menta aperta ci impone di mantenere la distinzione tra ciò che siamo, ciò che crediamo e quale sia la verità.

    • Cosa significa avere una mentalità chiusa o ristretta?

      Cosa significa avere una mentalità chiusa o ristretta?Chi ha una mente chiusa non fa domande e non aggiorna le informazioni in suo possesso per scoprire la verità con i fatti.   Il comportamento di una persona che in generale non accetta altri modi di pensare, i valori altrui, i principi e le credenze diverse dalla propria si può definire di mentalità chiusa.

    • Spesso le conclusioni di chi ha una mente ristretta sono quelle di considerare altre idee o altri pensieri, sbagliati. Una mente chiusa arriva a una soluzione o un’idea in maniera troppo rapida ma non cerca mai di capire la causa di un problema, saltando sistematicamente l’analisi di tutta la situazione.

      In fondo avere una mente aperta è più complicato, senza dubbio… richiede di impegnare il proprio cervello per scoprire collegamenti e motivazioni di ciò che si osserva. Il non documentarsi mai per pigrizia, non leggere, non confrontarsi, non osservare, sono dei buoni metodi per rimanere con una mente limitata, ristretta o chiusa. Ma non è il tuo caso vero? Anche perché se sei arrivato a leggere già fin qui, significa che hai capito l’importanza della curiositàper aprire la tua mente.

    • I 5 cambiamenti  per sviluppare l’apertura mentale

      1. Stravolgi le tue abitudini: per favore, smetti di essere abitudinario e ripetitivo in ogni cosa che fai giustificandoti col dire che cambiare non serva a nulla.Diversifica il tuo modo di fare le cose. Ogni giorno prendi il bus per andare al lavoro? Bene, da oggi almeno una o due volte alla settimana prendi la bicicletta. Altro esempio su come voler fortemente allargare le proprie vedute: fuori piove? tu odi uscire con la pioggia? Da adesso non dev’essere più così, sforzati, vestiti, prendi il tuo ombrello ed esci a fare una passeggiata sotto la pioggia. Mi sembra che tu stessi cercando “come aprire la mente” o sbaglio? E allora allenati a cambiare le tue abitudini, prima quelle piccole e via via quelle più grandi. Da un piccolo gesto nascono grandi reazioni.
      2. Fai quello che non conosci: tutti noi tendiamo ovviamente a fare ciò che ci piace e sopratutto le stesse cose che ci piacciono! Per paura che qualcosa non ci aggrada o sia meno divertente evitiamo di farla. No, mi spiace, tu ora stai sviluppando una mentalità aperta e quindi non ti è concesso non provare a fare qualcosa. Devi conoscere ricordi? Ami il calcetto e lo pratichi una volta a settimana ma non hai idea di come sia andare in piscina?
        E’ giunto il momento di andarsi a fare una bella nuotata! E’ giunto il momento di andarsi a fare una bella nuotata!
        Non hai mai mangiato Sushi? Cosa aspetti? Prenota subito per stasera un posto al ristorante giapponese. Tutto ciò che non hai mai fatto o che ti incuriosirebbe fare è da provare. Che stai aspettando?
      3. Non ti fidare mai ciecamente di ciò che ti dicono gli altri:Non-ti-fidare-mai-ciecamente-di-cio-che-ti-dicono-gli-altrise non hai mai provato qualcosa, non puoi sapere se ciò che gli altri ti raccontano sia effettivamente così come lo descrivono.Ricerca, studia, informati per essere sicuro che le informazioni che ti hanno fornito siano attendibili,una mente aperta non delega agli altri le esperienze, le fa in prima persona.
        1. NON AVERE PAURA: te l’ho scritto in maiuscolo, perché ciò che frena di più avere la mente aperta è la pauraSe anteponi a qualsiasi cosa di nuovo tu debba fare la paura, difficilmente inizierai il viaggio per nuove scoperte. Abbandona la paura per tutto ciò che non rientra nei tuoi schemi di vita, non avere paura di qualcuno che veste diverso da te, non avere paura per qualcuno che non parla la tua lingua, non avere paura di scegliere ciò che piace a te solo perché non piace a molti. Insomma ogni volta che ti viene in mente la frase “ho paura di fare questo…” trasformala in “io non conosco e voglio vedere cosa succede“. La famosa paura del diverso è solo frutto della non conoscenza.Per una menta aperta la parola d’ordine è: conoscenzaAssumi un atteggiamento critico e scettico: questo si ricollega al punto 3 e anche al 4. Avere una mente aperta significa coltivare il pensiero critico, attenzione non intendo necessariamente polemico. come avere una mente aperta pensiero criticoCi sarà sempre qualcuno che ti dirà di avere paura di questo o quello, sei pronto a chiederti il perché? Ci sarà sempre qualcuno o più persone che vorranno che tu creda a ciò che credono in molti, in fondo perché non ci devi credere anche tu? Impara ad essere critico perché i meccanismi del conformismo spesso tendono ad essere nemici di una mentalità aperta. Come osserva Carl Sagan: “una grande apertura alle idee deve essere bilanciata da un altrettanto forte spirito scettico“. Se t’interessa come sviluppare il pensiero critico questo manuale di educazione al pensiero critico è un buon inizio.
        2. Le cose che devi fare per avere una mente aperta

          Devi tenerti costantemente pronto a nuove esperienze e a nuovi modi di guardare le cose. Ci sono molte cose per sviluppare una mentalità aperta e queste sono solo una piccola parte di ciò che puoi fare:

          • Leggi libri di ogni genere, su qualsiasi argomento. Leggi qualcosa che sia diverso dalle tue solite letture, perché anche in questo caso devi ampliare i tuoi orizzonti. Avere una mente aperta è uscire anche dalla routine del solito genere di lettura preferito.
          • Leggi giornali, quotidiani e testate diverse. Non importa se hai qualche direttore di giornale che ti sta più antipatico di un altro oppure hai un quotidiano che non leggeresti nemmeno sotto tortura… devi provarci! Ricordi? Apriti al diverso, non significa rinunciare ai tuoi ideali ma è importante per la missione che ti sei dato: sviluppare una mente aperta.
          • Guarda film, documentari. Anche in questo caso valgono le regole come per i libri, guarda film di genere diverso, sebbene tu abbia i tuoi registi preferiti guarda anche opere di altri. Se ne hai la possibilità una capatina a teatro ogni tanto non sarebbe male.
          • Parla con la gente, fai domande. La comunicazione aiuta a diffondere conoscenze e informazioni tra le persone.  Comunicare aiuta e facilita il processo di condivisione delle informazioni e della conoscenza ma aiuta anche le persone a sviluppare rapporti con gli altri. Non dimenticare però di ascoltare, per avere una mente aperta è essenziale avere l’umiltà di ascoltare senza sovrastare con i tuoi argomenti chi ti sta parlando.
            • Usa i motori di ricerca, impara a fare ricerche efficaci, sono la vera rivoluzione di questa era informatica. Basta avere un pc o un cellulare connessi e hai a disposizione qualsiasi informazione di cui tu necessiti. Esegui un piccolo esercizio una volta a settimana: ricerca 5 argomenti di cui non hai mai assolutamente sentito parlare, anche Wikipedia ti può essere di grande aiuto dal momento che le informazioni in essa contenute sono molto facili da reperire e con una struttura ordinata.
            • Viaggiare fa bene alla mente. Viaggia, visita molti posti diversi, annusa gli odori di nuovi luoghi, senti lingue diverse, vivi i ritmi della gente che abita i posti che visiti; questa è una bella palestra per allenarsi ad avere una mente aperta.
            • Imparare una lingua è un ottimo modo per raggiungere l’obiettivo di avere una mente aperta e sviluppare molti altri vantaggi psicologici.
              • Prova cibi diversi e assaggia tutto. Come fai a dire che qualcosa non ti piace se non la provi? Io ho scoperto che mi piacevano i broccoli dopo un viaggio di un mese in Cina, alla veneranda età di 30 anni! Prima di allora solo l’idea di assaggiarli mi destabilizzava…
              • Ascolta musiche diverse: ci sono ricerche psicologiche che stabiliscono che dal tipo di musica che si ascolta si può riconoscere la personalità di un individuo e il suo grado di apertura mentale.
              • Stai in mezzo alla gente di altre culture, coltiva una mente multiculturale: chi sa fare questo ha una mente al plurale. Interagisci in maniera efficace con persone provenienti da culture differenti. Non vi è un unico modello per vivere ma ce ne sono molti, molti modi diversi a seconda dell’ambiente e delle zone di nascita. Sei un cittadino del Mondo!

              Non smettere di cercare nuovi modi di fare e di guardare le cose, se hai deciso di ampliare la tua capacità intellettuale, scoprirai molto presto che la vita sa essere più eccitante di come l’hai vissuta fin’ora. E’ arrivato il momento di allargare i tuoi confini e ampliare le tue esperienze.

              Avere una mente aperta aiuta anche a risolvere meglio i problemi. Ti aiuta a valutare più modi per affrontare un problema per poi risolverlo in maniera più efficace. Più opzioni hai più le soluzioni migliori sono a tua disposizione.
              Esercitarsi ad avere una mente aperta non è sempre una cosa facile da fare (credimi, la maggior parte delle persone lottano per raggiungere questo obiettivo), ma lo sforzo che si mette nell’abbracciare nuove idee ne vale la pena.

              Hai una tua idea su come tu definiresti la mente aperta? Bene, allora condividila qui nei commenti. E non dimenticare mai che:Come avere una mente aperta slogan

Commenta su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here