Juventus, leggera distorsione per Dybala. Allegri: “Ma siamo fiduciosi”

L'argentino, colpito duro da Muntari alla caviglia destra, verrà valutato meglio nelle prossime ore. L'allenatore resta ottimista: "Ha preso una botta e mancano 4 giorni..."

0
124

La prima diagnosi per l’infortunio di Dybala arriva pochi minuti dopo Pescara-Juventus dallo staff medico bianconero: Paulo Dybala, colpito duro da Muntari (poi graziato dall’arbitro Di Bello da un chiarissimo secondo giallo) che ha una contusione alla caviglia destra, ma c’è anche una distorsione definita leggera dai dottori. Al momento l’argentino resta in dubbio per il ritorno dei quarti di Champions: alla partita mancano 4 giorni esatti e se ne saprà di più nelle prossime ore.
ALLEGRI OTTIMISTA — Anche se le dichiarazioni di Massimiliano Allegri hanno rasserenato gli animi: “Dybala? Ha preso una botta, c’è una distorsione ma mancano quattro giorni e bisogna essere ottimisti. I ragazzi sono stati bravi a portare a casa la vittoria, ma bisognava fare meglio nella gestione della palla: non siamo stati bravi a sfruttare gli spazi in avanti, specialmente nel secondo tempo. Sono partite che con un episodio si possono ribaltare: bisogna stare più attenti ma nel complesso abbiamo fatto bene. Cuadrado? È migliorato molto e può migliorare ancora: a volte fa un po’ di casino con i tempi di gioco, ma è diventato un giocatore importante. A Barcellona bisognerà essere ancora più aggressivi di come siamo stati a Torino: bisogna avere coraggio, lucidità e giocare per fare gol. Non si può andare lì e giocare per lo 0-0: l’obiettivo non è segnare un solo gol, ma farne almeno due. Se il pareggio della Roma chiude i giochi scudetto? Al momento i giallorossi possono ancora arrivare a 90 punti, quindi la strada è lunga. Ma prima cominciamo a pensare a mercoledì, poi ritorneremo a pensare al campionato”.
Commenta su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here