La macchina del fango costretta a rettificare le denigrazioni sul MDB

0
146

Il settimanale Panorama e la rettifica sul Professor Di Bella

GIORNALI E DIFFAMAZIONE

Spesso accade che i giornali nei loro articoli accomunino alcune pratiche non comprovate scientificamente con il Metodo Di Bella, la terapia anticancro ideata dall’omonimo Professore Luigi Di Bella più di cinquant’anni fa.Il termine riferito alle sostanze del MDB  di solito è “i Cocktail”, ma naturalmente non manca mai l’accenno alla famigerata sperimentazione del ’98.

Panorama e il Dottor Giuseppe Di Bella

Molte le “rettifiche obbligate”, come quello ad esempio

della Senatrice Cattaneo:

http://cronacadiungirasole.blogspot.it/2014/03/il-sole-24-ore-la-cattaneo-denigra-il.html

INFORMAZIONI SULLA SPERIMENTAZIONE

http://www.metododibella.org/it/la-sperimentazione-truffa-sul-metodo-di-bella.html#.WRl8IdwlHIU

IL VIDEO DI REPORT SULLA SPERIMENTAZIONE

https://www.youtube.com/watch?v=1h3yAZ-errQ

Accade anche però, che la famiglia Di Bella richieda una rettifica, rispondendo con una lettera chiarificatrice in cui si sottolinea che il metodo Di Bella è SCIENZA e a riprova vi sono migliaia di pubblicazioni che confermano le proprietà antitumorali delle sostanze usate nel Metodo.

E così… sempre più spesso i giornali sono costretti a rettificare: l’ultimo caso quello di Panorama costretto a riportare la risposta del Dottor Di Bella riguardante l’articolo del 27 aprile 2017:

“Vannoni & co.: i guaritori al di fuori della scienza”

LA RETTIFICA

Ecco la rettifica del settimanale Panorama, sull’articolo che riguardava i “guaritori al di fuori della scienza”.

PANORAMA:

UPDATE: Abbiamo pubblicato questo articolo il 27 aprile 2017. Tra i casi indicati c’era anche quello del prof. Luigi di Bella. In riferimento alla richiesta di rettifica ai sensi dell’art.8 Legge 47/1948 del Presidente della Fondazione Di Bella Dr Giuseppe Di Bella, pubblichiamo la seguente nota di rettifica:

– Il prof. Luigi Di Bella non “presentò al mondo la sua cura (sic)”, che aveva illustrato in sedi scientifiche prestigiose, in Italia e all’estero, tra le quali diversi congressi mondiali, fin dal 1973;

– La casistica clinica è stata oggetto di ormai numerose pubblicazioni in riviste internazionali accreditate e peer review;

– Il prof. Luigi Di Bella non ha mai usato espressioni che giustificano la sprezzante terminologia di “mirabolanti risultati”, limitandosi a riferire di successi terapeutici in casi trattati che, quando in stadiazione non estrema e quando il paziente non era stato reso non responsivo alle consuete terapie chemioterapiche costituiscono inediti nella letteratura scientifica;

– I cocktail si bevono al bar o si preparano a casa. Gli schemi terapeutici cui si ispirava il prof. Luigi Di Bella hanno il documentato suffragio di una vastissima letteratura, e non rispondono ad una logica “culinaria” (“… comprende un po’ di tutto”), ma a un solido razionale elaborato da uno scienziato con tre lauree, due docenze, oltre 200 pubblicazioni scientifiche;

È totalmente falso e arbitrario, nonché l’esatto opposto della verità che “… le curve di sopravvivenza dei pazienti che hanno partecipato allo studio sono le stesse di chi, affetto dallo stesso tipo di tumore, non aveva ricevuto la cura”. Queste curve non sono mai state elaborate da nessuno, e sono smentite dagli stessi dati ufficiali, i quali rilevano (Rapporti Istian 98/17 e 98/24) come su 347 pazienti dichiarati “valutabili” e con una prognosi ricompresa tra 11 giorni (dicansi 11 giorni) e 90 giorni, e che alla data di conclusione dello studio (31-10-1998) avrebbero dovuti essere tutti deceduti, ne fossero in vita 167, cioè il 48%, mentre al follow up del giugno 1999 ne risultavano in vita 88 (25%). Lo stesso dicasi per lo studio osservazionale, tanto che lo stesso settimanale Panorama (n°26 del 1 luglio ’99 a firma di Elisabetta Burba e Maurizio Tortorella), così titolò una pagina dedicata alle sorprendenti sopravvivenze: “Toh, chi si rivede: 900 ‘condannati’ ancora vivi”]

il link:

http://www.panorama.it/scienza/salute/vannoni-co-i-guaritori-al-di-fuori-della-scienza/

Siti utili per informazioni sul Metodo Di Bella

Il Sito Di Bella:

http://www.metododibella.org/it/#.Vu71DHqo12A

Il Forum di Adolfo Di Bella:

http://www.dibellainsieme.org/lavagna.do

Gruppo Facebook di sostegno:

https://www.facebook.com/profile.php?id=206878527618&ref=ts&fref=ts



Commenta su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here