Nella crisi attuale tutti i politici avanzano l’ostacolo della reperibilità dei fondi e del pagamento dei debiti, mentre i cittadini chiedono costi dello Stato e sprechi minori. Ma a guardare bene, quelli che chiamiamo costi sono in realtà misurazioni della ricchezza prodotta e sembra illogico che un’unità di misura crei un debito. Questo libro è diviso in cinque parti. Dopo aver riassunto la storia e il funzionamento della moneta nelle prime due parti, nella terza l’autore affronta la questione fondamentale: la definizione giuridica del professor Auriti,e propone un ampliamento applicabile alla Moneta dell’Utopia. La quarta parte parla della moneta canadese di Paul Grignon per risolvere il problema nella quinta parte, con una proposta del tutto innovativa: una nuova forma moneta unica globale di proprietà del portatore, senza debito ed auto-emessa da 7 miliardi di emettitori senza alcun potere centrale a governarla. L’autore, autodidatta, descrive e divulga la sua visione/proposta per la moneta del futuro.
Per acquistare i libri:http://danielepaceblog.blogspot.co.uk/p/i-miei-libri.html

Commenta su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here