Mercoledì 29 giugno, a Matera, la Libreria dell’Arco ospita la presentazione della raccolta “Le mie poesie più belle” del grande poeta siriano Nizar Qabbani, tradotta dall’arabo da Nabil Salameh e Silvia Moresi ed edita da Editoriale Jouvence.
Il libro, uscito nelle librerie il 30 aprile, è una auto-antologia del poeta siriano e raccoglie le poesie che lui stesso definì le sue “poesie-chiave”. I trenta componimenti presenti in questa antologia propongono, infatti, i temi che furono gli argomenti principali della sua poetica: amore, sesso e liberazione della donna. La postfazione è di Paola Caridi.

Ne parleranno i traduttori Nabil Salameh (Nabil Bey) e Silvia Moresi e l’incontro sarà moderato da Caterina Pinto dell’Università degli Studi di Bari.

L’evento si svolgerà in piazzetta Cittadinanza Attiva, a pochi passi dalla libreria che si trova nella nuova sede in Via delle Beccherie, 55.
Per informazioni: https://www.facebook.com/libreriadellarcomatera/?fref=ts
telefono: 0835 311111

In questa pagina trovate tutte le informazioni sul libro:
https://www.facebook.com/Le-mie-poesie-più-belle-di-Nizar-Qabbani-992175147486592/
Web: www.facebook.com/libreriade…

Fonte: Il tacco di bacco

Commenta su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here