l solstizio d’estate nel nostro emisfero è il momento in cui il sole raggiunge il punto di massima declinazione e per l’anno 2016 si verifica il 20 giugno alle 22 e 34′. In questa data abbiamo il giorno più lungo dell’anno, evento sempre festeggiato, che comporta l’inizio dell’omonima stagione. In ogni regione italiana ed in Toscana in questa data sono effettuate varie rappresentazioni, come a Siena per esempio, dove l’Opera della Metropolitana promuoverà per il quinto anno consecutivo ”LUX IN NOCTE 2016”.

Il programma della serata prevede:

21:30 Apertura degli Orti del Costone ( Via del Costone 9),

21:45 Unione Corale senese “Ettore Bastianini”: In concerto negli Orti,

22:34 Solstizio d’estate e saluto del Rettore dell’Opera della Metropolitana Gian Franco Indrizzi,

22:45 Anteprima assoluta “Divina Bellezza – Il Duomo di Siena”.

Questo ultimo è un film di produzione Sky Arte HD – 3D Produzioni con la collaborazione di Moviement HD e la regia di Giovanni Piscaglia, il montaggio di Claudio Poli e la voce di Alessandro Haber. Il docufilm, dedicato interamente alComplesso Monumentale del Duomo di Siena, verrà proiettato nel suggestivo contesto degli Orti del Costone che anche quest’anno, fino al 30 settembre, saranno a disposizione di senesi e turisti che vorranno trascorrere qualche momento di pace e serenità all’interno di uno dei luoghi storici cittadini. Situato nel cuore della via cateriniana, il Costone dallo scorso anno è divenuto anche uno spazio attrezzato ideale per eventi culturali e di intrattenimento. La serata, oltre a permettere alla cittadinanza di assistere in anteprima alla proiezione di “Divina Bellezza – Il duomo di Siena”, sarà allietata da “In concerto negli Orti”, un’esibizione dell’Unione Corale Senese “Ettore Bastianini” che, in attesa dell’arrivo dell’estate, previsto quest’anno alle ore 22:34, presenterà un repertorio della tradizione italiana.

Successivamente all’anteprima senese, il docufilm andrà in onda su Sky Arte Hd per rimanere poi, sempre  disponibile, on demand, proponendo al pubblico internazionale una produzione inedita che mira a comunicare Siena attraverso il suo Duomo, uno scrigno di tesori, costruito da uomini potenti e geni dell’arte nel corso di otto secoli. Qui capolavori fondamentali di ogni genere e tecnica concorrono a celebrare la gloria e l’armonia della fiera cittadinanza di Siena, che per secoli  ha dato vita alla Repubblica più democratica al mondo. Impegnata in un perenne conflitto militare e culturale con Firenze, Siena rende la sua Cattedrale un tempio unico, in cui si incontrano sacro e profano, filosofia e religione. Oggi è un luogo simbolo, in cui ripercorrere le storie della Battaglia di Montaperti, del Governo dei Nove, dei due Papi Piccolomini, dell’apogeo e della caduta della Repubblica, dei grandi artisti che qui hanno fondato nuovi canoni di bellezza, come Nicola e Giovanni Pisano e Duccio di Buoninsegna e degli altri grandi che qui sono passati lasciando tracce indelebili, come Donatello, Pinturicchio, Raffaello, Michelangelo, Bernini.

La serata, promossa dall’Opera della Metropolitana con l’organizzazione di Opera – Civita Group, è rivolta alla città di Siena e sarà ad ingresso gratuito. Prenotazion al 0577/286300 – opasiena@operalaboratori.com.

Commenta su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here