Petrolio: trivellazioni statunitensi salgono ancora, il mercato si sta stabilizzando?

La guerra del mercato del greggio cambia direzione, e il petrolio continua Il petrolio continua a salire dopo la guerra al ribasso.

0
171
Qualcosa sembrerebbe cambiato per il petrolio. L’incremento di oltre 60 punti percentuali messo a segno dal greggio statunitense dai minimi fatti segnare a gennaio, sembrerebbe condizionare il mercato petrolifero della prima economia.

Nell’ultima settimana l’indice che misura l’andamento delle trivellazioni negli Stati Uniti elaborato da Baker Hughes ha fatto segnare il secondo incremento consecutivo salendo di 3 a 328 unità. Il fatto che da inizio anno finora erano stati registrati solo due segni più, è sintomatico del possibile avvio del processo di stabilizzazione del mercato.

Un tempo guardati con distrazione, questi dati negli ultimi mesi sono diventati particolarmente importanti per monitorare lo stato di salute dell’industria petrolifera a stelle e strisce.

Nel 2014, quando un barile di Wti (West texas intermediate) passava di mano a oltre 100 dollari, gli impianti attivi erano 1.609. Nonostante anche il confronto annuo risulti impietoso, 12 mesi fa si contavano 635 trivellazioni, la situazione sembrerebbe mutata rispetto ai -10 impianti medi settimanali del 2016 ed ai -18 del 2015 (quando la contrazione complessiva si è attestata a 963 unità, il dato maggiore dal 1988).

Si tratta di dati che “testimoniano una stabilizzazione del mercato, anche se l’incremento (comunicato oggi, ndr) è inferiore alle stime di alcuni analisti”, ha commentato Phil Flynn, analista di mercato di Price Futures Group. “Ci sono segnali di un ritorno alla crescita delle trivellazioni”, si legge in un report di Morgan Stanley.

Alla seconda seduta consecutiva con il segno meno, il future sul Wti con consegna luglio arretra del 2,53% a 49,28 dollari il barile. Il saldo settimanale si conferma positivo per 1,3 punti percentuali.

Di Luca Fiore

Commenta su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here